Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
30 luglio 2011 6 30 /07 /luglio /2011 08:11

Una "immagine a rovesciamento" di Baker


 

 

Baker, "Immagine a rovesciamento", La Jeunesse illustrée, n° 199, 19 dicembre 1906.


> Cliccare sull'immagine per vederla rovesciata <
Collezione: Bibliothèque de la Cité internationale de la bande dessinée et de l’image.

 

 

di Antoine Sausverd

 

 

L'ammiratore di Gustave Verbeek avrà probabilmente riconosciuto l'immagine qui sopra. Essa somiglia infatti a quella che illustra la copertina dell'antologia del disegnatore edita da Horay nel 1977: Dessus-Dessous. Quest'ultima riprendeva il contenuto di una vignetta di The Upside-Downs Little Lady Lovekins and Old Man Muffaroo, famoso fumetto in cui ogni tavola letta in un senso si prolungava non appena la si capovolgeva.

 

 

 

Gustave Verbeek, The Upside Downs of Little Lady Lovekins and Old Man Muffaro,
"A Fish Story", Sunday Record-Herald (Chicago), 31 luglio 1907.

 
Fonte: © SFCGA – San Francisco Academy of Comic Art Collection,

The Ohio State University Billy Ireland Cartoon Library & Museum.

 

 

 

Ma a ben guardare, non si tratta esattamente della stessa immagine. Essa è opera di Bernard Baker, disegnatore di origine americana, che si è fortemente ispirato alla vignetta di Verbeek per la sua tavola pubblicata in La Jeunesse illustrée del 19 dicembre 1906.

 

Sul conto di Baker, si sanno poche cose. Secondo il Dico Solo, egli collabora alla stampa illustrata francese (Le Rire, Fantasio, ecc.) tra il 1902 ed il 1914. Baker dà le sue Images à renversement[Immagini a rovesciamento] a La Jeunesse illustrée, puntualmente, sin dal n° 170 del 27 maggio 1906. Esse saranno riprese nel 1913-1914 nella rivista per bambini Diabolo Journal composta di tavole precedentemente pubblicate in La Jeunesse illustrée. Sembra che quella da noi riprodotta sia la sola direttamente ricopiata dagli Upside Downs.

 

Baker spinge il principio della sua "immagine a rovesciamento" sino alla firma del suo nome che egli raddoppia con un altro Baker rovesciato. Ma che non ci si inganni. La nostra tavola non è un nuovo tentativo di traduzione in francese degli Upside Downs apparsi originalmente tra il 1903 ed il 1905 in Comics Supplement del  New York Herald  [1].

 

Le tavole di Baker si inscrivono nella tradizione delle immagini a doppio senso dei secoli XVIII e XIX [2]. Esse non appartengono veramente al medium del fumetto. Anche quando essa è composta da una serie di due immagini da rovesciare (vedere esempio qui sotto), la pagina rovesciata non ha nessun legame narrativo con la prima. Queste opere non per questo sono meno notevoli in questa rivista infantile famosa per la rigidità delle forme delle sue storie ad immagini.

 

 

 Baker, "Immagine a rovesciamento. Il fantino ed il dentista",
Diabolo Journal
, n° 1, 8° anno, 4 gennaio 1914. Fonte: Töpfferiana.

> Cliccare sull'immagine per vederla rovesciata < 

 

 

 

 

 

 

Antoine Sausverd

 

 

[Traduzione di Massimo Cardellini]

 

 

 

 

 

NOTE

 

[1] In un precedente articolo, abbiamo riprodotto la pagina del Petit Journal illustré de la jeunesse dell'aprile 1906, ossia alcuni mesi prima della nostra tavolo di cui sopra, che riprendeva due immagini di una tavola della serie di Verbeek. 

 

[2] Per alcuni esempi di questi doppi ritratti, vedere il blog di Jean-Pierre Dionnet che riproduce quelli illustranti l'introduzione dell'antologia The Upside Down World of Gustave Verbeek: Complete Sunday Comics (1903-1905), Sunday Press Books, 2009 : http://www.humano.com/blog/l-ange-du-bizarre/31.

 

 

LINK al post originale:

Une "image à renversement" par Baker

 

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

  • : Letteratura&Grafica
  • Letteratura&Grafica
  • : Documentazione dei processi di sintesi e di interazione profonda tra arte grafica e letteratura nel corso del tempo e tra le più diverse culture.
  • Contatti

Link