Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
23 aprile 2013 2 23 /04 /aprile /2013 05:00

I temi, le battaglie e gli smarrimenti di una rivista "popolare"

 

Asino-FeltrinelliCopertina dell'edizione antologica edita dalla Feltrinelli nel 1970 della rivista di satira politica L'Asino, storica rivista socialista di satira politica anticlericale e antimilitarista fondata nel 1892. 

 

 

1. Una cattiva fama e un grande successo

 

 

galantara_asino.jpgL'Asino è stato in generale giudicato in modo negativo e talora sprezzante dagli storici dell'italia contemporanea, che lo hanno considerato soltanto come espressione di una forma particolarmente rozza e volgare di anticlericalismo [1].

 

asino-copertina.jpgQuesto giudizio, che contiene senza dubbio una parte di verità, appare alquanto sbrigativo, unilaterale e soprattutto insufficiente a chi voglia esaminare spassionatamente il contenuto di questo settimanale e si proponga di inquadrarlo criticamente nella storia italiana degli ultimi anni del secolo XIX e dei primi decenni del XX.

 

asino-copertina2.jpgL'Asino infatti non fu soltanto un giornale anticlericale, sebbene l'anticlericalismo divenisse il suo carattere preminente negli anni della sua maggiore diffusione, ma, pur nell'ambito di un'ispirazione genericamnte socialista, assunse anche posizioni politiche diverse durante la sua lunga esistenza in concomittanza con l'evoluzione (che in parte fu, come vedremo, involuzione) degli uomini che lo fondarono e gli diedero la loro impronta: il giornalista Guido Podrecca e il disegnatore e caricaturista Gabriele Galantara.

 

Podrecca-Guido.JPGDue fatti soprattutto spingono ad una considerazione storica e ad un approfondimento critico del giudizio sull'Asino: la sua lunga durata e la sua grande fortuna. Nato nel 1892, l'anno del primo ministero Giolitti e della fondazione del Partito socialista, esso durò, con una interruzione di quasi quattro anni (dal principio del 1918 alla fine del 1921), fino al 1925, cioè fino alla soppressione della libertà di stampa da parte del fascismo.

 

galantara1908.jpgTrent'anni di storia, ricchi di avvenimenti drammatici, durante i quali la società, la vita politica e la cultura italiana mutarono profondamente, si riflettono pertanto negli articoli e nelle vignette dell'Asino, che costituisce dunque una fonte non trascurabile per la conoscenza di alcuni aspetti della lotta politica, delle ideologie e del costume dell'Italia contemporanea e dello sviluppo del movimento socialista.

 

Satira_1.jpgAlla lunga durata si accompagnò il grande successo di pubblico, che permise al settimanale di raggiungere nel 1904 la tiratura di 60.000 copie e di oltrepassare persino le 100.000 copie negli anni successivi; fatto questo veramente eccezionale nell'Italia dei primi anni del Novecento. Si pone pertanto il problema di spiegare i motivi di questo successo e di vedere quanto vi contribuissero l'abilità giornalistica di Podrecca e il talento grafico e pupazzettistico di Galantara e quanto invece l'impostazione politico-ideologica da essi data al giornale; si tratta cioè di valutare l'efficacia propagandistica della stessa polemica anticlericale nelle particolari condizioni sociali e culturali delle masse popolari italiane dell'epoca. Per risolvere queste questioni è necessario ricostruire nelle linee essenziali la storia dell'Asino inquadrandola nelle vicende politiche italiane e nel movimento socialista.

 

 

NOTE

 

[1] Si vedano tra gli altri i giudizi di G. Salvemini, in uno scritto del 1929 e in uno del 1943, ora in Stato e Chiesa in Italia, a cura di E. Conti, Feltrinelli, Milano, 1969, p. 156 e p. 394; di G. Volpe, L'Italia moderna, vol. II, 1898-1910, Sansoni, Firenze, 1949, p. 484; di A. C. Jemolo, Chiesa e Stato in Italia negli ultimi cento anni, nuova ed., Einaudi, Torino, 1963, p. 399 e p. 408; di G. Spadolini, Cattolicesimo e liberalismo nell'Italia giolittiana, in appendice al volume L'opposizione cattolica da Porta Pia al '98, Vallecchi, Firenze, 1954, pp. 547 sgg.

 

[A cura di Massimo Cardellini]

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

  • : Letteratura&Grafica
  • Letteratura&Grafica
  • : Documentazione dei processi di sintesi e di interazione profonda tra arte grafica e letteratura nel corso del tempo e tra le più diverse culture.
  • Contatti

Link